Progettazione Carpenteria Antisismica

Progettazione e realizzazione di interventi Fase 1 e Fase 2 per messa in sicurezza di capannoni industriali dell'Emilia Romagna.

Formass offre un pacchetto di prestazioni professionali "Chiavi in mImmagine144.jpgano" che, partendo dal progetto del proprio ingegnere (tecnico esperto di progetti d'intervento Fase 1 e Fase 2)  si sviluppa con la costruzione di adeguata carpenteria, montaggio corretto con la supervisione tecnica e si conclude con la consegna al Cliente del capannone ristrutturato e certificato in regola con la normativa vigente (Fase 1 e Fase 2).

Chiarimenti su messa in sicurezza a norma antisismica DL74:

  • Fase 1 e Fase 2 sono due fasi successive di interventi NON alternativi.
  • Fase 1 o Rapida messa in sicurezza consta in una serie di interventi atti ad ottenere l'agibilità sismica provvisoria mediante l'autocertificazione entro giugno 2013 (si ricorda che nel periodo che va da maggio 2012 a tutto giugno 2013 è proibito entrare nei capannoni non dotati di certificazione). La fase 1 consiste nell'intervenire su elementi strutturali di collegamento quali: travi-pilastro, tegoli di copertura, pannelli di tamponamento e danni a scaffalature.
  • Fase 2 o Fase successiva mira al miglioramento antisismico al fine di ottenere il livello di sicurezza al 60% dei parametri antisismici richiesti da un nuovo capannone (Art. 3 DL74). Il progetto è da presentare entro giugno 2013 e l'esecuzione dei lavori documentati entro giugno 2014

Immagine310.jpgIl noleggio dei mezzi di perforazione e della piattaforma aerea è a nostro carico.

I calcoli, il preventivo e la messa in opera di Formass si basano esclusivamente sul progetto costruttivo del capannone ed in particolare sul progetto originale depositato al genio civile, progetto che il Cliente deve recuperare.
Gli allacciamenti elettrici ed idrici al cantiere e l'uso temporaneo dei
servizi comuni sono forniti dal Cliente.